Shih Tzu della famiglia Contarini

Standard FCI

FCI Standard N° 208 / 16.02.2011 SHIH TZU

ORIGINE: Tibet

PATRONATO: Gran Bretagna

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 13.10.2010

UTILIZZAZIONE: Cane da compagnia

CLASSIFICAZIONE F.C.I.: Gruppo 9 Cani da compagnia Sezione 5 Cani del Tibet Senza prova di lavoro

BREVE CENNO STORICO: La gente tende a confondere il Lhasa Apso con lo Shih Tzu, ma sono molte differenze fra loro. Le radici di questa razza sono nel Tibet, ma si sviluppò nella Cina, dove cani simili a questi vivevano nei palazzi imperiali. La Cina divenne una Repubblica nel 1912, dopo di che esemplari della razza trovarono la strada verso l’Occidente, anche se la prima importazione in Inghilterra non fu documentata prima del 1931. Fu riconosciuta come razza separata delle altre razze orientali nel 1934 ed ottenne dal Kennel Club un proprio Libro Origini nel 1940, con possibilità di certificati validi per il campionato dal 1949. L’aspetto di crisantemo che ha la testa del Shih-Tzu è molto accattivante, ed è causato dalla crescita del pelo al di sopra della canna nasale.

ASPETTO GENERALE

Cane robusto, abbondantemente ricoperto di pelo, ma non esageratamente, con un caratteristico portamento spavaldo e un muso “a crisantemo.”

PROPORZIONI IMPORTANTI:  

Più lungo fra garrese e radice della coda che alto al garrese

COMPORTAMENTO-CARATTERE

Intelligente, attivo e sveglio. Amichevole e indipendente.

TESTA

Testa ampia, rotonda, larga fra gli occhi. Con pelo arruffato, buona barba e baffi, pelo che cresce verso l’alto sopra la canna nasale dando il tipico effetto “crisantemo”. Il pelo non deve disturbare la capacità visiva del cane.

REGIONE DEL MUSO

Tartufo nero ma fegato scuro nei cani fegato o a macchie fegato. Punta del tartufo sul prolungamento, o leggermente al di sotto della linea della rima palpebrale inferiore. Tartufo orizzontale o leggermente all’insù. Narici ampiamente aperte. Il tartufo con la punta rivolta all’ingiù è altamente indesiderabile, come pure le narici strette.

Muso di grande ampiezza, squadrato, corto, senza pieghe, piatto e con molto pelo. La lunghezza è di 2,5 cm circa dalla punta del tartufo allo stop… Pigmento del muso il più possibile ininterrotto.

Labbra livellate

Mascelle/Denti ampi, leggero prognatismo o tenaglia (chiusura a tenaglia, bordo contro bordo)

Occhi grandi, scuri, rotondi, ben distanziati ma non sporgenti. Espressione dolce. Nei cani fegato o a macchie fegato, è permesso un colore dell’occhio più chiaro.  Non si deve vedere alcun bianco.

Orecchi grandi, con lunga cartilagine, portate cadenti. Inserite leggermente sotto la corona del cranio, tanto abbondantemente ricoperte di pelo che pare che questo si mescoli col pelo del collo.

COLLO Ben proporzionato, graziosamente arcuato. Sufficientemente lungo per portare fieramente la testa

CORPO    

Dorso orizzontale.

Rene compatto e robusto.

Torace ampio e profondo e ben disceso.

CODA Abbondantemente piumata, è portata gaiamente sopra il dorso. Inserita alta. Allo stesso livello del cranio per dare un profilo ben bilanciato.

ARTI

ANTERIORI   

Spalle ferme, ben arretrate.

Avambraccio corti e muscolosi con buona ossatura: il più diritti possibile; in armonia con l’ampio torace ben disceso.

Piedi anteriori rotondi, fermi e ben ricoperti di pelo.

POSTERIORI

Aspetto generale corti e muscolosi con buona ossatura. Diritti se visti da dietro.

Cosce ben rotonde e muscolose.

Piedi posteriori rotondi, fermi e con buoni cuscinetti; ben ricoperti di pelo

ANDATURA Spavalda, fluida, con buon allungo degli anteriori e forte spinta dei posteriori che mostrano completamente i cuscinetti plantari.

MANTELLO

PELO Pelo esterno lungo, fitto non arricciato, con moderato sottopelo, non lanoso… Leggera ondulazione permessa. Il pelo non deve diminuire la capacità visiva del cane. La lunghezza del mantello non dovrebbe limitare il movimento.

COLORE Tutti i colori sono ammessi; la lista sulla fronte e la punta bianca della coda sono altamente desiderabili in tutti i cani pluricolori.

TAGLIA E PESO

Altezza al garrese: non più di 27 cm; le cose più importanti sono il tipo e le caratteristiche di razza, che non devono in alcun modo essere sacrificate alla sola taglia.

Peso: 4,5 a 8 kg.  Peso ideale 4,5 – 7,5 kg

DIFETTI: qualsiasi deviazione da quanto sopra deve essere considerata come difetto e la severità con cui questo difetto sarà penalizzato deve essere proporzionata alla sua gravità e ai suoi effetti sulla salute e sul benessere del cane

DIFETTI ELIMINATORI: Aggressivo o eccessivamente timido. Qualsiasi cane che presenti in modo evidente anomalie d’ordine fisico o comportamentale sarà squalificato.          

N.B. I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali completamente discesi nello scroto.

Notizie correlate

Toy / nano
Il nostro allevamento è riconosciuto dall’Ente Nazionale Cinofilia Italiana (ENCI) e dalla Fédération Cynologique Internationale (FCI) con affisso "DELLA FAMIGLIA CONTARINI"




Sono nati i cuccioli

Il 11/08 favolosa cucciolata per Limited Edition della famiglia Contarini con papà Mekong Jiang J.T. Kirk, sono 5 meravigliosi maschietti tutti tricolori

Il 12/08 fantastica cucciolata per Nenè della famiglia Contarini con papà Jeson from Audreys, sono 3  favolosi cuccioli, di cui due femmine e un maschio, tutti tricolori.

Il 27/05 prestigiosa cucciolata per Mariastuarda della famiglia Contarini con papà Dilemma for you, sono 2 bellissime femminucce bianche e nere.  

Sono comunque disponibili cuccioli e cuccioloni di varie età e colori.




prenotate una visita al nostro allevamento

338 6303108




Dicono di noi







Testimonianze

Federica  - Siliqua  ( SU )
Stracontentissima di aver preso con mia sorella ...






sito realizzato da grifo.org